Che differenza c'è tra email IMAP e POP3

24 Agosto 2018 / Pubblicato in:  da Ivan Messina
Nessun commento

Quando si crea una casella di posta elettronica e magari la si configura in un PC, uno smartphone o un Tablet, per avere sempre sotto controllo i propri messaggi, durante la procedura di configurazione si dovrà scegliere il protocollo in base a quelli supportati. Vediamo nel dettaglio la differenza tra una mail con protocollo POP3 e una con IMAP.

Anche se apparentemente i due protocolli permettono di ricevere ed inviare messaggi, ci sono alcune differenze molto importanti da non sottovalutare con relativi pro e contro.

Email POP3: vantaggi e svantaggi del protocollo

Quando una casella è impostata con il protocollo POP o POP3, i messaggi vengono scaricati dal server di posta (da qui il modo di dire scaricare la posta) e salvati nel dispositivo locale. Se inoltre non viene toccata la configurazione avanzata, una volta scaricati i messaggi, questi vengono eliminati dal server, in pratica non saranno visibili nella posta in arrivo se non dal dispositivo in cui sono stati salvati. La porta standard è la 110 o 995 per la connessione SSL.

Vantaggi: salvando tutte le mail in locale, non si occupa spazio nel server e quindi sul piano hosting

Svantaggi: spesso se non si spunta "lascia copia dei messaggi sul server" dalle impostazioni avanzate, si rischia di perdere i messaggi. Selezionando questa opzione invece tutti i dispositivi sulla quale è impostata la casella saranno in grado di scaricare una copia.

Email IMAP: vantaggi e svantaggi del protocollo

Con il protocollo IMAP, i messaggi di posta elettronica rimangono salvati sul server. Si può accedere ad esso da più dispositivi e anche i messaggi inviati vengono sincronizzati computer o dispositivo che effettua l'accesso alla casella, e quindi puoi utilizzare più client di posta e mantenerli tutti sincronizzati. La porta di connessione è la 143 oppure la 993 per la SSL.

Utilizzando questa connessione, è possibile scaricare solo le intestazioni della mail e successivamente decidere quali contenuti scaricare completamente. Si può accedere alla stessa casella email anche contemporaneamente da più dispositivi, quindi possono essere collegati allo stesso momento il tuo computer ed il tuo dispositivo mobile. Usando IMAP vengono inoltre sincronizzate tutte le caselle di posta.

Praticamente IMAP lascia sul server tutti i messaggi ed esegue una sincronizzazione, in questo modo le email possono essere lette da diverse postazioni che connettendosi al server eseguono una sincronizzazione IMAP internet ad intervalli predefiniti.

Vantaggi: i messaggi sono salvati sul server e non occupano spazio locale; messaggi inviati e ricevuti sono sincronizzati su tutti i dispositivi

Svantaggi: salvando le mail sul server, bisogna fare attenzione a non esaurire lo spazio a disposizione.

Differenza POP3 e IMAP

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *