Come creare una landing page efficace

27 Gennaio 2020 / Pubblicato in:  da Ivan Messina
Nessun commento

Vuoi creare una landing page efficace? Segui questo articolo e scopri come fare!

Le landing page al giorno d’oggi sono utilizzate per molteplici scopi, possiamo definirle brevemente dicendo che una landing page è una pagina sui cui atterrà un utente dopo aver cliccato un link o una pubblicità. Questa pagina non è strutturata come tutte le altre ed ha lo scopo di promuovere un prodotto, un servizio o un professionista e molto altro.

È con certezza un importante mezzo di marketing e di comunicazione se impariamo come utilizzarlo al meglio e soprattutto se riusciamo a creare una landing page efficace. In questo articolo ti spiegheremo perché è consigliabile che tu promuova la tua attività, la tua professione, i tuoi servizi attraverso l’utilizzo di questo strumento e come fare per massimizzarlo al meglio. Impara perciò seguendo la nostra guida come creare una landing page efficace.

Come Creare Una Landing Page Efficace

Che cos’è una landing page

Abbiamo già definito brevemente che cos’è una landing page nel precedente paragrafo. Quello che possiamo aggiungere è che da molti è definita una pagina d’atterraggio, si creano dei testi da inserire all’interno del proprio sito internet o all’interno di siti web differenti che portino l’utente a cliccare un determinato link per farli approdare all’interno della nostra landing page. Questo processo è definito inbound marketing ed è molto efficace per stimolare gli utenti all’acquisto di un prodotto, servizio o qualsiasi altra cosa abbiamo inserito all’interno della landing page.

Infatti una landing page non è destinata soltanto alla vendita di un prodotto o di un servizio ma anche all’acquisizione di numeri di telefono, indirizzi e-mail, e qualsiasi altro dato ci possa servire e l’utente decide di fornirci. Ad esempio con una landing page possiamo creare un database per spedire le nostre newsletter oppure per creare una lista di contatti potenzialmente interessati ai nostri servizi. Ciò che si cerca è perciò di creare liste di contatti che hanno un reale interesse nel prodotto, servizio o argomento da noi trattato al fine di avere un amplio bacino di possibili lettori/clienti.

Perché creare una landing page

Creare una landing page ci permette di acquisire un numero non definito di contatti reali e realmente interessati a ciò che stiamo offrendo. Ciò ci permette di ampliare le vendite ma anche l’interesse nel nostro prodotto.

Come creare una landing page efficace

Veniamo però al dunque e al motivo che ci ha portato a scrivere questo articolo, come creare una landing page efficace. Perché una landing page funzioni deve essere efficace, strutturalmente realizzata secondo alcuni canoni e ideata in modo perfetto per attrarre il cliente finale. È importantissimo inserire una call to action che è poi lo scopo della sua creazione.

Realizzare una landing page può essere divertente ed anche molto facile se sai come farlo e di quali strumenti ti devi dotare. Attenzione creare una landing page non ha niente a che vedere con il creare un sito, anzi le due cose possono viaggiare parallele ma si tratta di due prodotti totalmente distinti. Partiamo perciò alla scoperta del meccanismo perfetto per la realizzazione di questo prodotto.  

Come Creare Una Landing Page Efficace E Ottimizzata

Scegliere il giusto titolo per la nostra landing page

Tutto parte da qui. Dal titolo. Senza un titolo convincente e attraente per gli utenti non si otterrà nulla. Il titolo è il primo impatto che hanno gli utenti con la nostra landing page. È anche la parte di testo che è maggiormente messa in evidenza e quindi per questo risalta subito agli occhi di chi lo guarda.

Per ottenere un buon titolo dobbiamo lavorarci sodo utilizzando creatività, unicità ma anche tanta precisione. Prima di scegliere un titolo fate più tentativi, cambiatelo quando necessario e quando vi avrà convinto e voi sarete i primi ad esserne attratti allora avrete trovato il titolo giusto per voi. Se volete essere certi che il titolo sia convincente fatevi aiutare da amici e famigliari e chiedete cosa ne pensano di quel particolare titolo, soprattutto se si sentirebbero attratti e spinti a proseguire la lettura.

Utilizzare un sottotitolo

Prima di iniziare il testo all’interno della tua landing page dovrai realizzare un sottotitolo. Il sottotitolo è composto da due massimo tre frasi che riassumono tutto ciò che verrà trovato all’interno della pagina. Risponderà infatti alle famose 5W (Who? What? Why? When? Where?) e permetterà all’utente di capire già da subito se il prodotto o servizio che troverà al suo interno saranno di suo gradimento. Anche il sottotitolo rispetto al testo è evidenziato con un carattere più grande che però non eguaglia ne supera quello del titolo.

Realizzazione di un testo efficace e veritiero

A questo punto si passa alla realizzazione del testo. Il testo deve iniziare con il racconto nei dettagli di cosa stiamo offrendo. Deve risultare chiaro e preciso, efficace e veritiero. Un utente deve poter trovare tutte le informazioni di cui ha bisogno per capire se è il prodotto giusto che fa al caso proprio oppure se è un prodotto di cui non ha bisogno. In questo modo l’utente può capire il suo interesse e acquisire fiducia nei tuoi confronti. Attenzione perciò al linguaggio che andiamo ad utilizzare, stabiliamolo in base al tipo di pubblico che stiamo cercando di attrarre senza però dimenticarci di scrivere un testo semplice e comprensibile a tutti.

Le recensioni

Non devono e non possono mancare le recensioni. Per far sì che un utente si fidi maggiormente di te il testo dovrà contenere delle recensioni o commenti di altri utenti che si sono affidati a te. Le recensioni positive permettono all’utente di accrescere la sua credibilità nei tuoi confronti in modo naturale.

Emoziona i tuoi lettori

Per farlo devi identificarti in loro e loro devono identificarti in te. Molti realizzatori di landing page inseriscono la propria storia e il percorso che li ha portati fino al li. In questo modo gli utenti che sono i potenziali clienti si connettono con te a livello emozionale, si identificano in te e quindi sono maggiormente attratti da ciò che stai offrendo.

Questo meccanismo è molto più facile spiegarlo quando parliamo di landig page di personal coach. Molti personal coach hanno una storia difficile alle loro spalle e scelgono di raccontare il proprio percorso attraverso la pagina di landing page efficace così da emozionare il lettore ma anche di permettergli di identificarsi perché potrebbe essere che il lettore stia vivendo il tuo stesso percorso di vita. Ecco perciò l’importanza di raccontare la propria storia.

Rispondere alla domanda perché io o perché il mio prodotto

A questo punto dovrai spiegare il perché il potenziale cliente deve affidarsi a te, cosa lo spinge a scegliere te e i tuoi prodotti e servizi. Cos’hai da offrire? Quali sono le tue competenze? Come mai hai intrapreso questo percorso? Attenzione a non cadere nel tranello di sparlare di altre realtà altrimenti rischierai che l’utente scelga di curiosare altrove. Allora concentrati su te stesso e crea un rapporto vero e proprio con il tuo potenziale lettore. Per farlo puoi usare le tue competenze, racconta perciò il tuo percorso lavorativo personale.

Aiutati con i media

Scegli di aiutarti con i media sia fotografie e video. Le persone adorano vedere da chi stanno acquistando il prodotto o il servizio. In questo modo ridurrai la distanza tra di voi, l’utente sarà ancora più spinto a fidarti di te e della tua pagina web per l’acquisto di ciò di cui ha bisogno. Può essere molto più efficace un video in cui racconti di te stesso che 1000 parole in cui parli di tutte le qualità del tuo prodotto.

Una sola azione

Realizza una call to action per generare lead generation. Non confondere i tuoi lettori con mille azioni differenti scegli di indirizzarli verso un’unica azione che possa ovviamente garantirti di ottenere il risultato di cui hai bisogno. Un utente concentrato su un’unica azione non verrà confuso da altro e questo ti permetterà di massimizzare i risultati che vuoi ottenere.

Dove inserire una landing page all’interno di un sito?

Diffida da chi ti dice di inserire la landing page all’interno della home page a meno che non si tratti di newsletter ma in quei casi abbiamo dei plugin appositi che ci permettono di creare dei pop up richiudibili. Quindi l’utente non cambia pagina. La landing page viaggerà da sola e in parallelo al tuo sito web, grazie al sito potrai spingere gli utenti verso la tua landing page.

Il prodotto o il servizio che stai scegliendo di promuovere è possibile che possa essere temporaneo e quindi non è bene puntare su una landing page in bella vista. Ci sono altri modi per promuoverla ad esempio il tuo sito web, i tuoi social network e i vari siti internet con cui possiamo scegliere di collaborare. Proprio per questo ci sono diverse piattaforme online che ci permettono di creare landing page che non sono in alcun modo collegate ad un sito internet.

Landing page ottimizzata

Un’ottima landing page ha testi ottimizzati per i motori di ricerca, si sfrutta infatti SEO per scrivere testi con keyword collegate al nostro servizio o prodotto. In questo modo la landig page sale nelle SERP e questo ci garantisce un maggior numero di visite. Per scrivere testi in ottica SEO puoi affidarti a degli esperti del settore, non è difficile infatti trovare copy SEO a cui affidarsi. Attenzione però a non esagerare con le keyword e soprattutto non perdete di vista il punto chiave, creare un testo perfettamente in linea con il servizio o prodotto offerto, comprensibile ed interessante.

Un'altra caratteristica da considerare è la necessità di realizzare una landing page che deve essere leggibile su qualsiasi dispositivo. Quindi una landing page per essere efficace deve poter essere letta sia su PC che su tablet e smartphone. Attenzione perciò a questo punto che in molti trascurano. In genere infatti le landing page vengono inviate anche attraverso le mail con newsletter, e la maggior parte degli utenti legge le email sul cellulare è perciò importante che siano sempre leggibili.

Per concludere

Prima di promuovere la tua landing page assicurati che sia funzionante in ogni sua parte e solo allora potrai cominciare a promuoverla ovunque.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *