Come usare Analitycs sul tuo sito web

14 Novembre 2018 / Pubblicato in:  da Ivan Messina
Nessun commento

Dopo aver pubblicato il tuo sito web è necessario, anzi, fondamentale implementare un sistema di analisi per scoprire il numero delle visite e studiare il comportamento dei visitatori. Questi dati saranno la base di partenza per migliorare e correggere le performance del sito.

Come inserire Google Analytics su WordPress

Utilizzare Google Analytics è molto semplice, anche se hai un sito WordPress. Devi innanzitutto creare un account Gmail, accedere a Google Analytics e collegare il tuo sito. Se hai acquistato un piano WordPress e vuoi collegare il tuo sito ad Analytics puoi scegliere tra due opzioni:

  • collegamento attraverso un plugin
  • collegamento manuale

In entrambi i casi, una volta effettuato l'accesso a Google Analytics, dovrai recuperare il codice di monitoraggio, ovvero quello che permetterà di mettere in contatto Google con il tuo sito. Clicca dunque su Amministrazione nel menù in alto, quindi espandi il menù che compare e clicca su Crea un nuovo account nella colonna di sinistra, qui ti verrà chiesto di inserire qualche dato (nome, URL, settore, ecc).

Una volta completata la procedura clicca su Ottieni l'ID di monitoraggio, che trovi scorrendo verso il basso. Il codice ID è una serie di numeri e lettere, che iniziano solitamente con UA. Questo codice dovrà essere inserito in tutte le pagine del tuo sito. I primi dati verranno visualizzati entro qualche ora, ma ti consiglio comunque di aspettare almeno 24 ore per avere una situazione totale.

Collegare Google Analytics con un plugin

Uno dei metodi più veloci per chi utilizza WordPress e vuole collegare il sito ad Analytics è installare un plugin. Esistono molti plugin con questa funzione che si differenziano principalmente per la visualizzazione dei risultati. Per installarne uno, dalla Bacheca di WordPress, clicca su Plugin quindi su Aggiungi Plugin.

Collegare Analytics con MonsterInsights

Per questa guida abbiamo preso come riferimento il Plugin Google Analytics for WordPress by MonsterInsights, ha più di un milione di installazione ed è valutato 4 stelle su 5. Dopo averlo installato ed attivato, troverai una nuova voce nel menù a sinistra, chiamata Insights. La prima volta devi autenticarti con l'account Google, accettare le condizioni d'uso e selezionare l'account da utilizzare. Quindi cliccare su Verifica credenziali per completare l'associazione.

Collegare Google Analytics manualmente

Se non vuoi utilizzare un plugin per inserire il codice di Analytics, puoi scegliere la modalità manuale. Nella pagina del codice di monitoraggio su Google Analytics copia il codice che inizia con il tag <script> e finisce con il tag di chiusura </script>. Se scorri tra questo codice, troverai già inserito il tuo codice di monitoraggio.

codice monitoraggio Analytics

A questo punto dovrai inserire il codice nelle tue pagine, ma ricorda di fare un backup generale del sito prima di questa operazione. Collegati alla Bacheca di WordPress e dal menù a sinistra clicca su Aspetto e poi su Editor. Nella lista di file che appare a destra, trova la Testata del tema (header.php).

Clicca su questo file e prima del tag </head> incolla il tuo codice e premi Aggiorna.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *