Come creare un blog

29 Dicembre 2017 / Pubblicato in:  da Ivan Messina
Nessun commento

WordPress è nato inizialmente come piattaforma per il blogging, diventando poi col tempo un CMS per la gestione di siti internet ed e-commerce, andando quindi ben oltre il suo obiettivo iniziale. Nelle guide precedenti abbiamo visto come impostare WordPress ed installare un tema. Vediamo quindi quali sono i passaggi fondamentali per creare un blog.

Se WordPress è nato proprio per la creazione di un blog, il tuo compito principale sarà quello di scrivere contenuti, ma vediamo nel dettaglio alcune funzioni e comandi del pannello amministratore.

Una volta eseguito l’accesso a WordPress nel menu a sinistra troverai tra le voci il pulsante “articoli”, passandoci sopra col mouse si aprirà una tendina che contiene tutte le funzioni disponibili per scrivere ed organizzare i post.

L'url del pannello di controllo di WordPress è sempre dominio.it/wp-admin a meno che non decidi di usare un plugin per mascherare questa url

Tutorial SupportHost Articoli WordPress

Il primo passo, dopo aver deciso l’argomento del nostro blog, sarà quello di creare qualche categoria, per organizzare al meglio tutti i nostri contenuti. Possiamo fare questa operazione cliccando sulla voce “categorie”. Nella pagina che si apre dovrai inserire il nome (in figura indicato col numero 1) e cliccare su aggiungi (indicato col numero 4 in figura). Il campo slug viene compilato automaticamente e se non sai come modificarlo al meglio, ti consiglio di non toccarlo.

tutorial SupportHost categorie WordPress

Se la categoria che stai creando è definita “figlia” di un’altra categoria (ad esempio la categoria Italia in un blog di viaggi potrebbe essere figlia della categoria Europa) dovrai scegliere il genitore dal menu a tendina (indicato col punto 2 in figura). Ovviamente la categoria genitore dovrà essere creata prima della categoria figlia per poterla trovare nel selettore.

Per un lavoro più completo puoi aggiungere anche una descrizione per ogni categoria, alcuni temi mostrano infatti questo testo nella pagina relativa alla categoria.

Aggiungere un articolo al tuo blog

Adesso che hai creato le categorie, che puoi aggiungere anche in futuro, puoi passare alla stesura degli articoli, che saranno mostrati nella home page o nella pagina degli articoli. Dal menu clicca quindi su articoli -> aggiungi nuovo.

guida WordPress SupportHost nuovo articolo

Anche qui WordPress è di una semplicità unica. Devi inserire il titolo (nel box segnato con 1) ed il testo del tuo articolo (dove abbiamo contrassegnato con il 2). Al punto 3 puoi selezionare le categorie (nell’esempio c’è solo la categoria che WordPress crea quando viene installato) e pubblicarlo cliccando su pubblica, indicato dal punto 4. Se invece vuoi programmare la pubblicazione, ovvero puoi decidere di renderlo pubblico in una data futura o in un orario preciso, basta cliccare su “Modifica” (indicato col numero 5 nella figura) e scegliere la data. Il pulsante pubblica cambierà testo in pianificazioni.

La parte in cui inserire il testo dell’articolo è molto elementare ed è costituita da un editor di testo (segnato col numero 2). Se vuoi impostare il testo in grassetto non dovrai far altro che selezionarlo e cliccare sulla pulsante B sopra il campo dell’editor oppure se vuoi inserire un’immagine ti basterà cliccare su aggiungi media e seguire la procedura guidata.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *