I vantaggi di un hosting SSD

29 Ottobre 2018 / Pubblicato in:  da Ivan Messina
Nessun commento

Quando devi acquistare un nuovo servizio hosting, analizzi le caratteristiche o ti basi solo sul prezzo? Se vuoi aumentare la velocità del tuo sito WordPress la prima scelta corretta che devi fare ricade sull'hosting.

Sapevi che la scelta dell'hosting può determinare il successo del tuo sito? Proprio così, fattori come la velocità e l'accessibilità dei dati dipendono per buona parte dall'hardware del server. SupportHost ha deciso di utilizzare solo dischi SSD (chiamati anche unità a stato solido, disco a stato solido, memorie flash o solid state drive), anche nei piani hosting WordPress per offrire ai suoi clienti solo soluzioni di qualità.

Su SupportHost usiamo soltanto server di ultima generazione, manteniamo i sistemi operativi sempre aggiornati all'ultima versione per garantire ai nostri clienti il massimo della sicurezza e migliorare le prestazioni dei siti dei nostri clienti.

Dischi SSD e HDD: cosa cambia

I dischi SSD, si differenziano dagli hard disk tradizionali (chiamati anche dischi magnetici o dischi rigidi) per il metodo di salvataggio dei dati. Nei classici Hard Disk i dati vengono memorizzati su diversi dischi rotanti, quindi sia la lettura sia la scrittura, richiedono tempi più lunghi dovuti alla ricerca del file o dello spazio libero su uno dei dischi. I nuovi dischi SSD invece, rispetto ai dischi magnetici, hanno un sistema di salvataggio fatto di microchip, questo vuol dire che un dato può essere trovato o scritto immediatamente. I numeri dimostrano la velocità di lettura di un disco SSD può essere anche 100 volte superiore rispetto ad un disco tradizionale, per questo motivo la velocità di trasferimento è di gran lunga superiore rispetto ai classici hard disk.

Non è un caso che i dischi SSD iniziano ad essere utilizzati anche per la maggior parte dei computer portatili. Il passaggio della memoria di massa da HDD a SSD, data la maggior velocità di scrittura/lettura dei dati sul disco permette maggiori prestazioni.

Vediamo qui sotto i dettagli della comparativa.

Differenza SSD e HDD

Oggi la tipologia più diffusa è sicuramente quella degli HDD, sia per fattori temporali (sono in circolazione dalla fine degli anni 50), sia per il rapporto capacità - prezzo. I dischi HDD possono avere fino a 4 TB di spazio e il prezzo è molto accessibile. I dischi SSD invece, proprio per le loro elevate caratteristiche hanno un prezzo più alto.

Differenza HDD - SSD

I vantaggi di un hosting con dischi SSD

Acquistare un piano hosting con dischi SSD ti permette di avere un sito performante e con una netta differenza di velocità. Molti provider offrono la possibilità di sceglierli con un sovrapprezzo, SupportHost invece ha deciso di includerli già in tutti i piani. Questo vuol dire che i prezzi dei piani rimangono invariati, ma le prestazioni vengono notevolmente aumentate.

Un hosting con dischi SSD non offre benefici solo per chi realizza il sito, ma soprattutto per gli utenti che potranno navigare le pagine senza attendere tempi di caricamento lunghi e rischiare di abbandonare il portale.

I dischi SSD oltre a garantire una maggiore velocità di lettura e scrittura dei dati, circa 3 volte superiore ad un normale hosting con dischi HDD, permettono di registrare anche un notevole risparmio energetico.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *