Icone social WordPress: qual è la migliore posizione?

12 Agosto 2020 / Pubblicato in:  da Ivan Messina
Nessun commento

I social al giorno d’oggi sono essenziali per ogni persona, viviamo infatti con i nostri smartphone incollati alla mano. Ognuno di noi legge e condivide contenuti che ha trovato sui social network ed il web ci dà un numero considerevole di opzioni. Perciò se tu hai un sito web devi permettere agli utenti di poter condividere i tuoi contenuti sui maggiori social network utilizzati oggi.

Per farlo ti basterà integrare un plugin per icone social network sul tuo sito online trovandogli la giusta posizione. Trovare la giusta posizione alle tue icone social, all’interno del tuo sito web, ti aiuterà a garantirti un maggior numero di condivisioni ed interazioni.

La posizione molto spesso è sottovalutata e si inseriscono le icone dove meglio crediamo, ma dalla nostra scelta può dipendere il numero di visitatori che leggerà un nostro articolo o vedrà un nostro prodotto.

Vediamo quindi qual è la posizione migliore per le icone social WordPress.

Cosa sono le icone social?

Le icone social sono dei pulsanti che permettono di condividere un articolo o un prodotto, oppure un sito web all’interno del social prescelto. Ci sono icone che ci permettono di seguire una pagina, altre di lasciare un apprezzamento in termini di cuori o mi piace.

Le icone corrispondono ai social network più utilizzati al mondo, ce ne sono moltissime e ognuno di noi può scegliere di implementare sul proprio sito web quelle che ritiene più idonee al suo scopo. Tra le icone più utilizzate troviamo sicuramente Facebook, Twitter, Instagram, WhatsApp, LinkedIn ma ce ne sono a centinaia.

Icone Social WordPress Qual E La Migliore Posizione

Qual è lo scopo di un’icona social?

Come abbiamo anticipato l’icona social non è un semplice disegnino da apporre sul nostro sito web ma uno strumento fondamentale che ci permette di eseguire diverse operazioni.

Sono tre le azioni principali che ci permettono di eseguire, e quindi vuol dire che troviamo tre diverse tipologie di icone social tra cui scegliere, ecco l’elenco:

  • Icone per la condivisione di articoli del blog , sito, citazioni, prodotti dal sito ad un preciso social network.
  • L’icona che ci permette di dare il nostro apprezzamento per un sito web o un articolo oppure un prodotto.
  • Le icone che ci permettono di seguire e perciò diventare followers dei profili social del sito web in cui ci troviamo.

In questo articolo ci concentreremo sulle prime ossia sulle icone che ci permettono di eseguire la condivisione.

Queste icone sono uno strumento potentissimo perché possono permettere ad un articolo di arrivare a centinaia di lettori in più. Più persone condivideranno il nostro post e più si amplierà il nostro pubblico.

E quindi nel caso di un blog aumenteranno i nostri lettori, invece nel caso di uno shop online aumenteranno le nostre vendite. Prima però di apporre le icone dobbiamo fare diverse considerazioni, in particolare scegliere quali e dove apporle.

Perché permettere agli utenti di condividere i nostri articoli?

Lasciare agli utenti la possibilità di condividere i nostri articoli come abbiamo detto amplierà il nostro pubblico ed i nostri lettori. Oltre a questo potremmo vedere che un nostro singolo articolo diventa virale e in breve tempo generare un traffico decisamente inaspettato.

Percentuale Di Traffico Generata Dalle Condivisioni Social
Percentuale di traffico generata dalle condivisioni sui social

Il 16.3% dei tweet sul New York Times provengono dai bottoni social sul sito. La percentuale sale al 20.2% nel caso del Wall Street Journal.

Questo ti permetterà di ridurre sicuramente l’utilizzo di backlink verso il tuo sito web dal momento che saranno gli utenti stessi a generare traffico al tuo sito.

Leevia ci informa che il 30% delle visite ai concorsi dei loro clienti arrivano dalle condivisioni sui social.

Per i proprietari del sito web è sicuramente un forte vantaggio dal momento che una volta condiviso quel singolo post può generare un numero inaspettato di visite, andando anche contro le proprie aspettative.

La maggior parte delle visite perciò può essere generato proprio dalle condivisioni. Queste visite possono andare ad aggiungersi al traffico proveniente dalle proprie pagine social.

Per giunta a differenza della gestione dei profili social, che è impegnativa e spesso viene perciò affidata a una figura professionale di riferimento, il Social Media Manager, l'aggiunta delle icone è invece un'operazione molto più immediata. Aggiungere i bottoni social di condivisioni è, infatti, un vantaggio a costo zero che dovremo sicuramente sfruttare.

A cosa si deve la scelta delle icone

La scelta delle icone non è una scelta fatta a caso. Bisogna infatti considerare diversi fattori nello scegliere quali icone vogliamo utilizzare. Ad esempio su quali social network ci interessa essere presenti ma anche in che zona ci troviamo o meglio da dove provengono i nostri utenti.

Ci sono social che sono famosi in tutto il mondo come Facebook, Twitter, Instagram ma ci sono anche social che sono popolari solo in alcune zone del mondo come ad esempio WeChat utilizzato soprattutto in Cina o Pinterest negli USA.

Quindi anche in base al tipo di pubblico che vuoi attrarre e agli utenti che viaggiano sul tuo sito web dovrai scegliere la tipologia di icone che andrai ad utilizzare. Vediamo nei prossimi paragrafi i pulsanti social più utilizzati al mondo e soprattutto in Italia.

Facebook

Se hai un sito web non puoi non considerare l’opzione di inserire un pulsante social di Facebook. Facebook è utilizzato in tutto il mondo ed ogni giorno sono miliardi le persone che lo usano. È sicuramente il social più popolare e non può mancare perciò su un sito web.

L’icona ci permette di condividere un’anteprima dell’articolo sulle nostre bacheche Facebook. A volte oltre all’anteprima troviamo anche il link di riferimento e una frase già preimpostata che possiamo modificare altre volte tutto questo non è possibile.

Twitter

Twitter è un altro dei social più utilizzati al mondo e grazie alla sua icona possiamo condividere un articolo in un breve tweet. Facile e veloce, questa opzione è utilizzata soprattutto dai blog e dai siti web di notizie.

LinkedIn

LinkedIn è un social molto particolare perché è un social di settore, molto in voga in chi ha un blog e in chi crea contenuti dal taglio editoriale. È utilizzato dagli amanti del mondo digitale per tutti gli altri rimane ancora un’incognita, ma sicuramente non può mancare tra le icone di condivisione.

Pinterest

Pinterest è esploso qualche anno fa in Italia ed ha coinvolto centinaia di utenti, oggi è utilizzato soprattutto dagli amanti della fotografia. È un altro social di settore ma che può generare traffico attivo da ogni parte del mondo. Da non sottovalutare.

Instagram e WhatsApp

In entrambi i casi ci viene data la possibilità di condividere contenuti attraverso le stories o con messaggio diretto. Questi due social sono diventati popolarissimi e sono sempre di più le persone che li utilizzano sono quindi da non sottovalutare e da integrare nella lista dei social da sfruttare.

Quali icone social WordPress scegliere?

Troppe icone per il social sharing possono rallentare i tempi di caricamento del tuo sito, ma sappiamo quando sia importante avere un sito veloce. Proprio per questo motivo ho scritto una guida su blog su come velocizzare WordPress.

Inoltre troppe icone possono diminuire il numero di condivisioni, a causa di un fenomeno che Barry Schwartz chiama paradox of choice.

Vogliamo quindi scegliere le icone social per la condivisione in base al tipo di utenti che visitano il nostro sito.

Le icone di alcuni social sono più usate di altre:

Icone Social Sharing Piu Usate
Icone social più usate sul web

Anche il numero di condivisioni varia in base al canale:

Condivisioni Per Canale
Numero di condivisioni per canale

Adesso che abbiamo deciso quali icone usare, qual è il metodo migliore per inserire le icone social sul nostro sito WordPress?

Come possiamo inserire le icone social?

Per inserire le icone social che preferiamo possiamo scegliere uno dei migliori plugin social sharing per WordPress di cui parlo in questo articolo.

La maggior parte di loro sono gratuiti e ci permettono di personalizzare la barra dei bottoni social a nostro piacimento. Questo ci permette di scegliere il modello più adatto alle nostre esigenze permettendoci di integrarlo perfettamente con il nostro sito web.

Questo è sicuramente un fattore da non sottovalutare. Non scegliere un plugin a caso ma valuta attentamente tra quelli proposti quello che più si addice al tuo sito online.

Un altro modo per inserire le icone social sul nostro sito web consiste nell'aggiungere le icone social a mano, in questo modo evitiamo di impattare sulle prestazioni del nostro sito web.

Attenzione a quale plugin scegliamo

Una particolare attenzione va fatta anche alla scelta del plugin che scegliamo per condividere le nostre icone. I plugin tendono, come saprai, ad appesantire un sito web. E quando si tratta di un plugin per icone social vuol dire che si installerà su ogni pagina del nostro sito CSS e JavaScript questo potrebbe rallentare il nostro sito web.

Un sito lento è un sito che perde traffico e visualizzazioni, ed inoltre può perdere punteggio da parte dei motori di ricerca. È perciò importantissimo scegliere un plugin leggero e che non appesantisca il nostro sito online per mantenere alte le nostre prestazioni ed avere sempre un sito perfettamente scattante.

Come scegliere la posizione corretta dei bottoni social?

Abbiamo la possibilità di scegliere di posizionare le nostre icone social in tanti punti differenti. La scelta però non può essere lasciata al caso e dobbiamo considerare invece diversi fattori.

Tante opzioni e diverse opinioni

Quando cerchiamo di decidere quale sia la migliore posizione per mostrare le icone social su un sito web abbiamo molte opzioni ed infinite opinioni.

Come possiamo decidere usando un metodo abbastanza scientifico quando si parla di qualcosa che non è stata ampiamente misurata e testata?

Se controlliamo cosa fanno i siti principali vediamo dove inseriscono le icone social per la condivisione: ovunque!

Le posizioni più popolari per le icone social sharing

In cima all'articolo - Gli utenti condividono il tuo post prima di averlo letto? Questa opzione è molto popolare ed usata da TechCrunch e Mashable. Uno studio di Chartbeat ha dimostrato che il 55% degli utenti legge un articolo per 15 secondi o meno. Quindi ha forse più senso cercare un altra posizione per le icone. Utente che ha letto il tuo articolo può essere più interessato a condividerlo. Questa è la posizione che usiamo su SupportHost negli schermi tablet.

A sinistra dell'articolo - Inserire le icone a sinistra ha senso dal momento che l'utente legge il testo da sinistra a destra. Inoltre le icone social restano sempre visibili a sinistra e sono quindi cliccabili in ogni momento. Nel caso dei dispositivi mobile questo vengono mostrati fissi in basso. Questa è la posizione che abbiamo scelto su SupportHost negli schermi desktop e mobile.

A destra dell'articolo - Per quanto possa sembrare non comune, Social Media Examiner usa questa posizione. Ovviamente non è l'unico.

In basso all'articolo - Questo posizionamento era il più comune anni fa, e resta l'unico posto dove si possono trovare le icone social nel blog di Seth Godin. È possibile che si perdano condivisioni potenziali a causa di questo posizionamento?

In linea con l'articolo - Un tendenza è quella di inserire la possibilità di condividere un post o una parte di esso in linea con l'articolo. Un esempio di questa opzione è il Click To Tweet plugin di coschedule.

Nessuna opzione di condivisione - Un'altra opzione è quella di non avere alcuna icona per la condivisione sul sito. Questo è il caso del blog di basecamp Signal v. Noise.

Opzioni Icone Social
Posizione delle icone social più popolari

Vediamo però alcuni dati che possono aiutarci a scegliere la posizione delle icone social nel nostro sito in un modo più analitico.

Grazie ad una giusta scelta noi potremo aumentare le condivisioni e quindi il traffico verso il nostro sito web.

Quando evitare le icone per il social sharing

Ci sono due casi in cui è consigliabile non mostrare le icone social nelle tue pagine.

Alcuni tipi di pagine non vengono condivise. Ad esempio raramente qualcuno vorrà condividere la tua pagine dei prezzi, dei prodotti o i termini di servizio.

Inoltre assicurati di usare il social sharing come riprova sociale. Un utente che arriva sul tuo sito e vede che nessuno ha condiviso il tuo post potrebbe decidere di andarsene e cercare le stesse informazioni altrove. D'altronde se nessuno ha condiviso il tuo post è possibile che non sia interessante o accurato.

Icone Social WordPress Riprova Sociale
Avere poche condivisioni può creare un danno dovuto ad una riprova sociale negativa

Rendi le icone facili da trovare

Il famoso plugin addthis ci fornisce delle buone indicazioni relativi alla posizione delle icone social sul nostro sito web.

  • Usa una posizione dove si notino - più i tuoi bottoni per la condivisione sono visibili maggiori saranno le condivisioni.
  • Posizionali in alto nella pagina - cerca di evitare una caccia al tesoro ai tuoi utenti. Puoi scegliere diverse posizioni ma le icone per il social sharing dovrebbero essere facili da trovare.
  • Posizionali vicino al contenuto da condividere - in questo modo l'utente è sicuro di cosa sta condividendo.
  • Posizionali lontano dai menu - in questo modo eviti che i tuoi utenti clicchino sui bottoni per errore.

Vediamo come sia importante non tanto la loro posizione, ma che siano facili da trovare. Inoltre addthis ci vuole indicare che la miglior posizione è in alto a sinistra.

Il focus è sulla parte a sinistra in alto

La maggior parte degli utenti pongono l'attenzione nella parte in alto a sinistra nella pagina. Quando la pagina viene visualizzata l'occhio seguendo il tracciato della lettera F: due righe orizzontali ed una verticale.

Interazione Utenti Ocn La Pagina

Qual è la soluzione migliore tra queste?

Purtroppo non esiste una risposta precisa ed univoca.

Secondo molti studi condotti negli anni le persone interagiscono maggiormente con il lato alto sinistro di un sito web.

Inoltre quasi tutti i temi per siti web, compresi i temi WordPress, sono predisposti per inserire il testo nella parte sinistra del sito stesso. Questo ci porta a pensare che sia molto più comodo ed utile posizionare le nostre icone in questa zona del sito web.

A cosa fare attenzione?

Ci sono alcune cose a cui dovrai fare attenzione ad esempio:

  • Controlla sempre che le icone di condivisione funzionino correttamente.
  • Il modo migliore per generare condivisioni è quello di scrivere contenuti interessanti. Puoi mettere tutte le icone che desideri ma se non condividi argomenti di interesse o contenuti mal scritti nessuno li vorrà condividere.
  • Facebook e Twitter sono i due principali social che non devono mai mancare perché sono quelli che generano maggior numero di condivisioni.
  • Presta attenzione al plugin che scegli di utilizzare.

Tu hai installato icone social sul tuo sito web? Quali hai scelto e che plugin hai deciso di utilizzare? Condividi la tua esperienza con un commento.

Potrebbe interessarti anche:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *