Tutorial phpMyAdmin, come funziona e perché usarlo

26 Luglio 2019 / Pubblicato in:  da Ivan Messina
Nessun commento

Se hai già avuto esperienza con database e hosting web, probabilmente conosci già phpMyAdmin, uno dei sistemi più diffusi per la gestione dei MySQL database a cui si accede mediante uno dei tanti browser internet come Google Chrome, Mozilla Firefox, Internet Explorer, ecc. Attraverso questa applicazione è possibile creare un nuovo database, aggiungere o modificare le tabelle esistenti, creare nuovi utenti o cambiare le password.

phpMyAdmin è già incluso in tutti i servizi hosting di SupportHost, compresi anche i piani hosting professionali WordPress. Non c'è bisogno di installare l'applicazione manualmente, la trovi infatti nel cPanel già configurata e pronta all'uso.

Interfaccia Phpmyadmin tutorial

L’interfaccia di phpMyAdmin è fondamentalmente divisa in due parti, a sinistra puoi trovare l'elenco dei database esistenti, mentre nella parte destra ci sono una serie di risorse utili per creare un nuovo database o gestire i vari comandi dell'applicazione.

Il menù in alto contiene invece una serie di comandi per gestire i dati e le impostazioni. Tra i vari pulsanti puoi trovare anche Importa ed Esporta, due funzioni che possono rivelarsi molto utili se vuoi importare un database già esistente oppure se vuoi esportarne uno presente nella tua lista. Puoi utilizzare la funzione Esporta anche per creare un backup del tuo database.

Il risultato di un Export è un file con estensione .sql il cui contenuto è una copia esatta del database con tutte le varie query SQL che una volta importato in una nuova piattaforma sarà in grado di ricostruire il tutto in modo identico.

Attraverso il menù Database puoi creare invece un nuovo database, ti basterà inserire il nome e cliccare su create a database. Una procedura molto simile a quella che ci consente di creare nuove tabelle. Se abbiamo infatti la necessità di creare una nuova tabella manuale, basterà selezionare il database interessato, inserire il nome della tabella, cliccare su create a table e compilare tutti i campi necessari alsuo funzionamento nella finestra successiva.

Un altro bottone che trovi nel menù in alto è SQL e serve per eseguire una query SQL manuale. Cliccando su di esso si aprirà una finestra in cui è possibile inserire la query e applicarla attraverso il pulsante Esegui.

Ottimizzare il database con phpMyAdmin

Se hai la necessità di ottimizzare il database per diminuire il lavoro del server e quindi cercare di velocizzare il tuoi sito, con phpMyAdmin puoi farlo in pochi e semplici passaggi.

Seleziona il database in cui sono contenute le database tables (tabelle), puoi selezionare quelle che vuoi ottimizzare oppure spuntare l'opzione Seleziona tutto se vuoi effettuare il processo sull'intero database, dal menù “Se selezionati” scegli quindi l'opzione “Ottimizza tabella” ed attendi la fine del processo.

Per maggiori informazioni sull'utilizzo di phpMyAdmin puoi trovare tantissimi tutorial video online oppure puoi collegarti al sito ufficiale.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *