Errore 403 in homepage

13 Agosto 2020 / Pubblicato in:  da Ivan Messina
Nessun commento

L'errore 403 è un errore di accesso negato del web server. Sui nostri server abbiamo disabilitato il directory listing, ovvero per motivi di sicurezza il server non mostra un elenco delle cartelle ma un errore di accesso negato.

Il server è stato impostato per dare accesso ai tuoi files a chi non ne ha il permesso.

Esistono altri tipi di errore come l'errore 500 e l'errore 404 di cui parlo in altri tutorial.

Errore 403 Accesso Negato
Esempio di errore 403

In questo modo evitiamo di mostrare ad un visitatore la lista delle cartelle e dei tuoi files sull'account, che non potrà quindi sapere quali files sono presenti ed eventualmente usarli per un attacco.

Cause dell'errore 403

La cause per l'errore 403 possono essere molteplici.

Directory listing denied

Come ho detto sui nostri server il directory listing è disattivato per motivi di sicurezza, in questo modo evitiamo di fornire informazioni preziose ad un potenziale attaccante.

Quando visiti una cartella (nel caso della homepage del tuo sito la cartella public_html) apache cerca di mostrare un file index (ad esempio index.php o index.html) oppure un file default (ad esempio un file default.html).

Se nessuno di questi files viene trovato il server mostra un errore.

Errore nel file .htaccess

In Linux i files il cui nome inizia con un punto sono file nascosti, quindi potresti non vederlo a meno di non cercarlo di proposito.

Il file .htaccess è un file di configurazione di Apache, il server web che usiamo qui su SupportHost. Se una direttiva in questo file è errata potrebbe generare un errore 403.

Errori nei permessi

Se hai controllato ed un file index è presente, controlla che i permessi siano corretti.

I permessi dovrebbero essere impostati a 0755 per le cartelle e 0644 per i files.

Se ad esempio i permessi sono impostati a 0000 nessuno potrà visualizzare o eseguire il file.

Errore 403 Permessi 0000

Per modificare i permessi puoi andare sul file manager e cliccare col tasto destro sul file per cui vuoi eseguire le modifica:

Cambia Permessi File

Quindi impostarli come preferisci.

Imposta Permessi File

Varianti dell'errore 403

Come per atri tipi di errore possiamo vedere diverse varianti per questo tipo di errore. Anche se il testo viene mostrato in modo diverso l'errore è lo stesso:

  • “Forbidden You don't have permission to access this resource. Additionally, a 403 Forbidden error was encountered while trying to use an ErrorDocument to handle the request.”
  • “403 Forbidden – nginx”
  • “HTTP Error 403 – Forbidden – You do not have permission to access the document or program you requested”
  • “You are not authorized to view this page”
  • “It appears you don’t have permission to access this page.”
  • “Forbidden – You don’t have permission to access / on this server”
  • “403 Forbidden – Access to this resource on the server is denied”
  • “403. That’s an error. Your client does not have permission to get URL / from this server”
  • “403 – Forbidden: Access is denied”
  • “Error 403 – Forbidden”
  • “403 – Forbidden Error – You are not allowed to access this address”

Pagina di cortesia

Per evitare che tutti i nuovi account potessero dare questo errore abbiamo creato una pagina di cortesia che indica che il dominio è stato acquistato ed il sito è in costruzione.

Pagina Di Cortesia

Questa pagina è un semplice file "default.html" dentro la cartella public_html di ogni account.

Puoi eliminare il file o semplicemente lasciarlo dov'è.

I files index (quindi index.php o index.html) hanno la priorità sui file default. Vale a dire che se la tua cartella contiene sia un file index.php che il nostro file default.html quando visiti la home page del tuo sito verrà mostrato il contenuto del file index.php, ad esempio la home page del tuo sito WordPress.

Risolvere l'errore 403

Nel 99% dei casi l'errore 403 deriva dal fatto che non hai un file index nella cartella del tuo sito web.

Molti clienti ad esempio installano per errore WordPress in una sottocartella, ad esempio dentro public_html/wp e questo causa l'errore.

Se il file index è presente controlla i permessi.

Se i permessi del file index sono impostati correttamente su 644 allora è il momento di controllare se ci sono errori nel file .htaccess

Se ancora non riesci a risolvere apri un ticket di supporto. Uno dei nostri operatori sarà in grado di aiutarti.

Potrebbe interessarti anche:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *