Recupero e Rinnovo domini

26 Marzo 2016 / Pubblicato in:  da Ivan Messina
Nessun commento

È possibile recuperare un dominio scaduto ma questo comporta dei costi aggiuntivi, per cui il nostro consiglio è sempre di rinnovare il dominio prima della scadenza, inoltre non possiamo garantire di riuscire a recuperare il dominio.

Dopo la scadenza i domini entrano in una fase chiamata "Grace Period" (che ha una durata variabile a seconda dell'estensione del dominio dal momento che ogni registro ha le sue regole). Durante questa fase il registro metterà il dominio offline ed il dominio sarà rinnovabile senza la necessità di sostenere un costo aggiuntivo.

Allo scadere del "Grace Period" il dominio entra in una fase chiamata "Redemption Period" (che anche qui ha una durata variabile a seconda dell'estensione del dominio) durante il quale è ancora rinnovabile ma sarà necessario pagare un costo di recupero che varia in base all'estensione del dominio, indichiamo le estensioni principali qui sotto.

EstensioneGrace PeriodRedemption PeriodCosto di recupero
.it103025€
.eu4005€
.com3030105€
.org3030105€
.net3030105€

Come regola generale, i costi di recupero del registro sono molto alti, quindi se hai intenzione di rinnovare il dominio consigliamo di pensarci per tempo, visto che la fattura viene inviata con 60 giorni di anticipo hai tutto il tempo per pagare senza rischiare di dover incorrere in questi costi.

Notifiche di scadenza

Riceverete delle e-mail automatiche prima della scadenza del servizio, secondo la seguente scaletta:

60 giorni prima: Promemoria dell'imminente scadenza

30 giorni prima: Promemoria dell'imminente scadenza

21 giorni prima: Promemoria dell'imminente scadenza, e copia della fattura da pagare.

14 giorni prima: Promemoria dell'imminente scadenza

7 giorni prima: Promemoria dell'imminente scadenza

Le penali di cui sopra entrano in vigore subito al momento della scadenza.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *